Cesenatico: i poeti rendono omaggio a Franca Rame

 

“Franca Rame”, ospite estiva e cittadina onoraria di Cesenatico da sempre, “è una delle voci più alte e coerenti della drammaturgia italiana al femminile, oltre che presenza umana e civile insostituibile. A lei dedichiamo questa sesta edizione” ribadisce Walter Valeri.

 

Comunicato Stampa -  La sesta edizione del Porto dei Poeti di Cesenatico, che quest’anno si svolgerà fra il 9-28 giugno, alza nuovamente le vele.

Malgrado il polemico distacco dall’attuale amministrazione, con la magia delle parole entra negli alberghi, fra i tavoli dei ristoranti, nelle osterie della città. Offre ai turisti un intenso programma di letture, spettacoli e incontri. La manifestazione, ideata e diretta da Stefano Simoncelli e Walter Valeri, da anni riscuote un’autentica stima e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, sia da parte della stampa che degli addetti ai lavori. Fra le presenze internazionali di spicco delle passate edizioni quelli di Sam Cornish (USA) primo Poeta laureato della città di Boston, Louise Halfe (Canada) Tadashi Kondo (Giappone) David Castillo (Spagna) Pol Hoste (Belgio) Klaus Johannes Thies (Germania) Julio Monteiro Martins (Brasile). A questi si sono aggiunte voci significative della poesia italiana, fra cui quella di Fernando Bandini, Maurizio Cucchi, Giovanni Nadiani, Fabio Pusterla, Rosita Copioli, Francesco Scarabicchi, Adelelmo Ruggieri,Carlo Carabba, Annalisa Teodorani e giovani promesse di sicuro talento. In questa sesta edizione si segnalano le prestigiose presenze di Mario Santagostini, Maurizio Brusa, Fawzi Karim, Giancarlo Sissa, Serena Dibiase, Padrizia Dughero, Roberto Mercadini, Laura Turci, Simonetta Sambiase e Pina Piccolo. “La manifestazione è stata concepita per i giovani, per gli appassionati di poesia in genere, ma anche per quelli che timidamente si avvicinano alla poesia per la prima volta”, precisano gli organizzatori, “Nostra sarà la responsabilità e il compito di non deluderli o annoiarli”. Oltre cinquanta i poeti, scrittori, musicisti e critici letterari che hanno partecipato alle passate edizioni e anche quest’anno il cartellone è fitto di eventi, con il sostegno di gran parte della città, di tante Associazioni culturali e la generosa disponibilità degli albergatori. Inoltre Il Porto dei Poeti quest’anno farà nascere una piccola rivista letteraria che verrà messa a disposizione del pubblico e avrà per titolo Taccuino senza le date, citando dal titolo dell’ultimo volume di versi di Marino Moretti, nume letterario tutelare della città, con contributi straordinari di Giorgio Caproni, Sam Cornish, Fawzi Karim, Franca Rame e Andrea Zanzotto. In chiusura i poeti renderanno omaggio a Franca Rame, con una lettura di alcune pagine edite sul Taccuino senza le date tratte dal suo diario il 15 giugno, alle ore 17, nella terrazza del Grand Hotel, a cura di Gianni De Luigi con gli attori dell’Istituto Commedia dell’Arte Internazionale di Venezia; assieme ai giovani allievi della Scuola Musicale “Italo Caimmi” di Cesenatico diretta da Marzio Zoffoli che suoneranno per Franca Rame. “Franca Rame”, ospite estiva e cittadina onoraria di Cesenatico da sempre “è una delle voci più alte e coerenti della drammaturgia italiana al femminile, oltre che presenza umana e civile insostituibile. A lei dedichiamo questa sesta edizione” ribadisce Walter Valeri. Successivamente la manifestazione si sposterà all’Osteria Del Montesino di Bologna, alla Casa della Poesia di Milano, al Museo Internazionale della Maschera “Amleto e Donato Sartori” ad Abano Terme e, per concludere, il 28 giugno a Venezia.

Argomento: 
Anno: