Franca si candida al Senato!!!

di Jacopo Fo

Grazie ai molti che hanno incoraggiato Franca e anche grazie a chi ha votato e commentato il nostro sondaggio si è ormai arrivati alla decisione: Franca si candiderà in Lombardia e Emilia Romagna, come capolista, all'interno delle liste dell'Italia dei Valori di Di Pietro, come indipendente, insieme ad alcune persone provenienti dalle liste civiche che come saprete non sono state accettate dall'Unione.
Questo piccolo gruppo di candidati offrirà la possibilità di un voto diverso pur all'interno dello schieramento di centro sinistra.
Un modo per cercare di portare a votare anche chi è stufo di un certo modo di far politica.
Se Franca verrà eletta metterà al centro del suo impegno l'analisi degli sprechi dello stato e la razionalizzazione del sistema giudiziario (certezza della pena, basta con i cavilli che invalidano le condanne, lotta ai reati di truffa, corruzione, manipolazione del mercato azionario, reati finanziari e umanizzazione delle carceri.
Nei prossimi giorni, ovviamente, vi racconteremo tutti gli svuluppi. Intanto spero che questa notizia vi dia gioia e felicità.
Se vuoi saperne di più:

www.jacopofo.com/?q=node/844

www.jacopofo.com/?q=node/874

Argomento: 
Anno: 

Commenti

Oggi sono tornato sul sito ed ho trovato questa piacevole sorpresa di un sito piu' agevole e soprattuto che Franca Rame senatrice fara' senz'altro un ottimo lavoro, soprattutto con onesta', cio' che in Italia difetta. Le riforme sono urgentissime. L'Italia sta purtroppo indietreggiando ad un ritmo impensabile. Vorrei sapere che cosa ne pensano tutti coloro che non si interessano di politica e che a occhi chiusi hanno votato per la CDL, sperando in una ricchezza da monetina sotto terra, per l'albero l'indomani mattina. Siamo in un paesi di ex-furbi ed ora creduloni.

L'ultimo caso dell'Enel "interdetta" dal governo francese e' un altro smacco spaventoso.

raffaele... con tutto quello che mi state regalando, mi sto montando la testa... quante amiche e amici mi sto trovando vicini... un gran bacio e grazie!
franca
hai visto il film "quando c'era silvio?... straordinario e anche sconvolgente. comperare video e diffonderlo.

Purtroppo Dario non ho potuto votarlo ma non mi perderò per nulla al mondo questo voto.

Ero mezzo indeciso su DI Pietro ma poi sei arrivata tu che ... mi hai tolto la mezza indecisione ridonandomene una intera.

Chissà quante cose potrai portare veramente ... ma intanto in bocca al lupo.

P.s. Non ricordare + il portatore nano e sii costruttiva e non ditruttiva; non ne posso + di offese, aggressioni verbali, urli, ecc. Mi raccomando!!!

Romeo

di dove sei romeo? sarò nelle 6 circoscrizione con una serata... chissà che non ci si possa conoscere.
grazie, grazie... e una bacio
hai visto il dvd "c'era una volta silvio". Va visto, e diffuso. regalate una copia ai vostri amici, e soprattutto ai "nemici", gli può fare solo bene! un bacione
franca
sto cercando consigli... e materiale interesante su sprechi e follie di stato... aiutatemi!!!!

Innazitutto grazie per la risposta; io sono di Meldola in provincia di Forlì; ho appena inviato una lettera aperta ai quotidiani ed alla Moratti proprio su un esempio di sprechi; te ne inserisco uno stralcio, se la vuoi completa non hai che da chiedermelo e darmi un indirizzo a cui inviartela :-)

.....
Nell'ultimo Consiglio d'Istituto siamo venuti a conoscenza che il contributo annuale erogato dal Ministero per le spese di funzionamento amministrativo/didattico dall'anno 2000 all'anno 2006 ha subito tagli per un ammontare complessivo pari al 73%.

Per completezza dell'informazione si sottolinea come nel 2000 il contributo ministeriale sopracitato ammontava a £.45.000.000 (equivalente ad €. 23.000,00 circa), mentre per il 2006 il contributo è stato stabilito in €. 6.326,60.

Fino al corrente anno detti contributi, unitamente ad economie di fondi provenienti dagli esercizi precedenti, venivano impiegati esclusivamente per garantire e mantenere certi standard educativi e progettuali rivolti agli alunni.

Durante questi anni la Scuola ha provveduto, inoltre, ad integrare i finanziamenti di cui sopra mediante il noleggio dei laboratori di informatica esistenti presso la Scuola Media di questo Istituto Comprensivo ad Enti ed Aziende esterne per lo svolgimento di corsi di formazione. In tal modo, facendo ricorso a queste risorse, si è riusciti a coprire i costi per l'acquisto e rinnovo dei Personal Computer, per la manutenzione dei medesimi, nonché per l'acquisto del materiale di facile consumo occorrente per il funzionamento ordinario di tutte le apparecchiature scolastiche (Segreteria Amministrativa e laboratori) senza doversi affidare unicamente alle già carenti risorse di provenienza statale. Purtroppo però anche questi corsi subiranno nel corso dell'esercizio 2006 una riduzione che comporterà una minore entrata di bilancio pari ad €. 4.000,00 circa. Si precisa inoltre che i contributi volontari a carico dei genitori sono rimasti sostanzialmente costanti proprio per lo spirito di pubblico servizio e per non gravare ulteriormente sugli stessi.

Si sottolinea come, sempre nell'ottica dei possibili risparmi, su un bilancio complessivo della scuola piuttosto esiguo, l'incarico conferito al Collegio dei Revisori dei Conti (n. 3 componenti, di cui uno proveniente da fuori regione) comporta costi complessivi (compenso annuale più indennità e spese di missione) per €. 6.167,35. Ciò appare inammissibile con l'attuale ottica dei tagli ai finanziamenti alla Scuola. Siamo ben consci che i fondi assegnati alla Scuola per i rimborsi spese, il pagamento delle indennità e dei compensi ai Revisori dei Conti hanno un vincolo di destinazione che non permette di distoglierli per finanziare altre iniziative; ma siamo anche consci che a fronte di un ammontare di stanziamenti statali per la scuola, è perfettamente inutile sprecarne una parte per uno scopo che sia diverso da quello di un arricchimento culturale delle giovani menti.

A peggiorare la già non rosea situazione in cui versa la scuola, si va ad aggiungere la diminuzione di fondi per l'autonomia (finanziamento statale L.440/97) e di risorse provenienti dagli Enti Locali e da altre Istituzioni, che venivano utilizzati per realizzare tutta la progettazione utile a valorizzare l'intero sistema scolastico e che si configurava come un arricchimento del Piano dell'Offerta Formativa proprio di questo Istituto. Per la precisione, escludendo alcuni servizi svolti o compensati direttamente dall'Amministrazione Comunale che sono rimasti uguali agli anni precedenti e, per talune voci, che hanno subito un seppur lieve aumento; per il resto il finanziamento comunale è passato da circa €. 23.000,00 del 2005 ad €.18.000,00 nel 2006 con un calo di circa il 22%.

Si intende quindi denunciare la grave situazione in cui viene a trovarsi la scuola pubblica (del nostro paese) che sempre più spesso deve ricorrere al contributo delle famiglie per poter offrire un servizio adeguato e corrispondente al bisogno delle bambine e dei bambini in età scolare e si sollecitano stanziamenti adeguati alle necessità.
....

Purtroppo il programma dell'Unione non è troppo "deciso" nemmeno sull'aspetto della Scuola ma, sono sicuro, che tu saprai, se lo ritieni importante, portare avanti la cosa :-)

Saluti radiosi

Sono d'accordo per la candidatura, vorrei sottoporle una importante iniziativa conforme al Suo impegno al fine di proteggere l'alimentazione del neonato.
Posso sottoporle la mancata applicazione del decreto n°46 del 22 febbraio 2005 che regolamenta l'oggetto e purtroppo non viene applicato ne controllato.
E' possibile che le A.S.L. si comportino in tale modo?
Mi contatti che le potrò fornire tutta la documentazione del caso.
Saluti
bonlat@virgilio.it

Riga 9-10 ripeti due volte -a votare- una la devi cancellare. (corretto, grazie!)

Peccato si candidi solo in Lombardia ed Emilia, forza e coraggio con la campagna elettorale!!

alessandro torre
sono felice per la tua decisione e per la tua scelta. Per sostenerti in qualche modo anche io, anche se vivo a Salerno, voterò per l' Italia dei Valori. Auguri (non farmi dire "in bocca al lupo", lasciamolo in pace; se vuoi ti auguro "in bocca a Berlusconi" e tu mi risponderai: "crepi Berlusconi". Ciao Alessandro

caro alessandro, ho dei ricordi bellissimi a salerno... pubblico, donne e uomini festosi. Non ti rispondo "crepi berluscooni" non voglio che muoia, mi basta che se ne vda a casa! grazie degli auguri... e un bacio
franca

Cara Franca,
quest'anno per la prima volta voterò al senato e sono molto felice perchè potrò votare una grande donna, tu!
Grazie mille

non sono poi tanto grande!!!! di dove sei? sono presente in lombardia, veneto,piemonte, emilia romagna, toscana umbria... che esagerati!!!
un bacio franca

Grazie Franca per aver accettato la piccola richiesta del tuo figliolo, grazie per la tua partecipazione.

Sei donna, hai lo sguardo da persona pulita una persona di cui mi posso fidare .................. e poi, a pelle, mi piaci un sacco! cosa voglio di più per queste nuove votazioni?

Grazie
M.Anto

"coraggio, è ora di mettersi in viaggio"

le tue parole mi confortano molto! grazie a te e a tutti quelle persone che mi stanno sostenendo in questa"pazzia"!!! un bacio franca