[STAMPA] PISA. Dario Fo e Franca Rame: si presenta il loro libro

dario fo e franca ramePresentazione del libro "Dario Fo e Franca Rame, una vita per l’arte. Bozzetti, figure, scene pittoriche e teatrali" a cura di Anna Barsotti e Eva Marinai, Titivillus, Corazzano, San Miniato (Pi), 2011.
Volume nato a seguito della Mostra – inaugurata da Fo e dalla Rame in persona – e del Convegno di Pontedera.

Presenta la Prof.ssa Marzia Pieri (Docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo - Università di Siena), intervengono le curatrici alla presenza degli Assessori Silvia Pagnin (Provincia di Pisa) e Stefano Tognarelli (Comune di Pontedera) e di alcuni degli autori (Marcello Ciccuto, Micle Contorno, Bruna Niccoli, Simone Soriani...).

Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura (1997), e la compagna di vita e d’arte Franca Rame continuano ad avere un’importante eco nel nostro territorio, dopo l’evento Mostra “Pupazzi con rabbia e sentimento” allestita nelle tre sedi Centro per l’arte Cirri - Museo Piaggio - Centrum Sete Sois Sete Luas nella primavera del 2010, grazie all’operazione artistico-culturale dell’allora Assessore alla Cultura (oggi alle Attività produttive) Stefano Tognarelli, assieme alla Dott.ssa Silvia Guidi e al suo staff; evento patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Pisa e dal Comune di Pontedera.

In seno alla Mostra che ebbe grande risonanza, l’ultra ottantenne Dario Fo, con l’energia e l’entusiasmo di un ragazzino innamorato della forza rivoluzionaria e propulsiva dell’arte e del teatro, ma con l’esperienza di un attore-autore navigato presentò al Teatro Era, in anteprima nazionale, lo spettacolo “Dipingere è come recitare” e fu anche latore di un Convegno Internazionale di Studi, promosso in occasione dei più che cinquant’anni di attività della coppia d’oro del Teatro italiano, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Le docenti della Facoltà di Lettere dell’Università di Pisa, prof.sse Anna Barsotti e Eva Marinai, curatrici del Convegno organizzato in collaborazione con il Museo Piaggio, La Fondazione Pontedera Teatro e il Comune di Pontedera, presentano gli “Atti” di quella intensa giornata di riflessioni sulla contaminazione tra teatro e pittura, parola e immagine nell’opera dei due poliedrici artisti della scena contemporanea. La presentazione avverrà venerdì 28 ottobre alle ore 16.15 al Ridotto del Teatro Verdi di Pisa alla presenza degli Assessori Tognarelli e Pagnin e con la relazione introduttiva della prof.ssa Marzia Pieri, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo all’Università di Siena.

Il volume, dal titolo significativo “Dario Fo e Franca Rame, una vita per l’arte. Bozzetti, figure, scene pittoriche e teatrali”, è edito dalla casa editrice Titivillus di Corazzano-San Miniato (Pi) e vanta al suo interno scritti di studiosi di livello internazionale che hanno valso alle curatrici anche inviti a presentazioni estere del lavoro di ricerca svolto, in particolare agli Istituti di Cultura Italiana di Edimburgo in Scozia e di Grenoble in Francia.

L’evento di Pontedera, dunque, e la riflessione intorno all’opera del Premio Nobel promossa dal Comune hanno dato avvio ad una serie ulteriore di percorsi di carattere interculturale che ha visto proprio in Pontedera il fulcro di una attività di risonanza europea.

Pisa - Teatro Verdi - venerdì 28 Ottobre 2011 ore 16.15

 

fonte: ognisette.it

Anno: