Dario Fo e Franca Rame incontrano i detenuti di San Vittore - 8 gennaio 2013

Il premio Nobel per la Letteratura Dario Fo e Franca Rame incontreranno i detenuti della Casa Circondariale di San Vittore martedì 8 gennaio 2013 alle ore 16, rispondendo con grande entusiasmo all’invito da parte della Direttrice Gloria Manzelli, delle educatrici Michela De Ceglia e Barbara Campagna e da parte del ProgettoLiberazioneNellaPrigione, che da circa tre anni si occupa di portare la meditazione nelle carceri italiane e in collaborazione con Cetec-Libera Università del Teatro di San Vittore.

Liberation Prison Project nasce negli Stati Uniti nel 1996 grazie alla fondatrice  Ven. Robina Courtin.      

Il Progetto Liberazione Nella Prigione (www.progettoliberazionenellaprigione.it ) nasce dal desiderio di ampliare Liberation          Prison Project anche in Italia, con l’obiettivo di portare nel nostro paese i grandi benefici che il progetto ha già diffuso in svariate parti del mondo. La sede naturale del Progetto è l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (www.iltk.it ), che fa parte della grande associazione mondiale denominata FPMT: il primo carcere a credere nel percorso proposto dal Progetto è stata la Casa Circondariale di Massa, mentre ora sono già diversi gli istituti che ospitano i suoi corsi offerti a titolo gratuito in tutta Italia.

Il Progetto si ispira al messaggio del XIV Dalai Lama del Tibet, premio Nobel per la Pace, impegnandosi nel diffondere un Etica Laica a servizio dell’uomo nell’ottica della Responsabilità Universale, promuovendo in carcere oltre a corsi di meditazione incontri con monaci e laici del panorama buddhista ma anche con esponenti di spicco della cultura, tra i quali ad esempio Chiara Frugoni, Folco Terzani e non ultimi Dario Fo e Franca Rame.

I due grandi artisti, conosciuti in tutto il mondo per la loro grande umanità e sensibilità ai temi del sociale, avranno un incontro di circa due ore con i detenuti della Casa Circondariale.

Questo evento è stato fortemente voluto dalla Casa Circondariale di San Vittore e dal ProgettoLiberazioneNellaPrigione in quanto Dario Fo e Franca Rame incarnano l’eccellenza della cultura italiana e sono esempio di grande valore, riconosciuto in tutto il mondo. Sarà quindi una grande occasione di dialogo tra l’universo carcere e la società civile, un momento di incontro tra due mondi apparentemente lontani tra loro ma che invece avrebbero molto da dirsi se, come dice Dostoevskij, “il grado di civilizzazione di una società si misura dalle sue prigioni”.

Alessandro Venuto

Coordinatore nazionale del ProgettoLiberazioneNellaPrigione

www.progettoliberazionenellaprigione.it

progettoliberazionenellaprigione@iltk.it