XX PUNTATA - SESSO?

Canta!

Ora parliamo di una cosa importante e sono molto seria: la ginnastica sessuale.

Nei paesi scandinavi insegnano questa ginnastica nelle medie inferiori, sia ai maschi che alle femmine.

Perché è importante questa ginnastica?

Per gli uomini: tutti sappiamo che intorno ai cinquant'anni molti uomini si ammalano alla prostata. Perché? Perché gli stress, le delusioni, le tue fatiche, le tue gioie, i tuoi rapporti sessuali, finiscono lì.

Per le donne: il sesso femminile è un miracolo di ingegneria genetica. Nel sesso femminile ci sono muscoli che noi non utilizziamo e il loro non utilizzo... porta al loro progressivo indebolirsi ed è causa... non è molto poetico... dopo la menopausa, dell'incontinenza delle urine, prolasso uterino ecc... Questi disturbi colpiscono circa il 50% delle donne e a volte occorre intervenire chirurgicamente.

Da più di cinquant'anni è noto invece che la rieducazione muscolare è in grado, per esempio, di eliminare l'incontinenza nel giro di pochi mesi. Il guaio è che non ce l'ha mai detto nessuno.

Si è anche scoperto una forte corrispondenza tra l'atrofia dei muscoli pelvici e la frigidità. Comunque la difficoltà di orgasmo non ha cause unicamente muscolari ma anche psicologiche.

È risaputo che molte donne hanno conosciuto l'orgasmo solo dopo aver iniziato ad esercitare la suddetta ginnastica sessuale. 

È da notare che la mobilitazione vaginale può aiutarvi in casi di difficoltà anche a restare incinte... è un aiuto meccanico per gli spermatozoi in marcia, verso la meta agognata."Forza ragazzi, correre!"

Questi muscoli sono importanti anche nel rapporto sessuale.

Viene da me una mia amica... adulta, non la ragazzina inesperta, che piangeva disperata: "M'ha piantato! È tutta colpa mia che non lo so fare" - "Che cosa non sai fare?" - "Non so accarezzare il suo sesso!" - "Beh, non ti disperare, non è difficile... hai in mente quando si fa la pasta per i tortelli? Non usare il mattarello e neanche la rotellina... a meno che lui, non sia masochista."

"No, in quello, non è per vantarmi, sono bravissima! Non lo so accarezzare con il mio sesso. Stavamo facendo l'amore... "Basta!, vado via!" mi fa. "Perché?" - "Hai il sesso paralizzato, atrofizzato!" - "Atrofizzato?! Oddio!" - "Sì, non respira... non m'accarezza... non parla... non canta... è muta!..." E via che se ne è andato.

Scusa la domanda indiscreta, ma tu sei la mia migliore amica. La tua... canta?"

Un momento imbarazzata... "Se canta io non l'ho mai sentita... Informiamoci."

Andiamo da una nostra amica, certa Rosalina... una bruna possente tutta cuore-sesso-esperienza. Sicuramente la sua, di Florida, cantava... anzi, gorgheggiava. Ha avuto uomini che sono impazziti per lei!

"Voi donne - gridava come se lei fosse mai stata un uomo - avete poca dimestichezza con quella zona del vostro corpo. È una zona abbandonata. Voi donne avete il Biafra tra le cosce!"

Mi ha fatto un'impressione! Io poi, che ero convinta d'averci la Florida!

"È per questo che i vostri uomini vi tradiscono! Esercitarla dovete! Contrarla! Rilassarla! Una Florida viva ed educata è come la scala a chiocciola del parnàso... si contrae, s'attorciglia... si distende, scende e sale! La mimica del sesso femminile è molto varia!"

"Mimica?" m'è venuto subito in mente Totò, Fernandel.

"Sì, avete capito bene: mimica! Potete renderla espressiva... atteggiamento attonito... stupito... ridente... malinconico-assente! - Oh mio Dio! - Oscilla, freme! Potete modulare gestualità intime, come fosse una mano... Potete basculare o addirittura aspirare un uomo dentro di voi! Il bello di questa muscolatura è che potete esercitarla ovunque, tanto è una ginnastica che quando la fate non vi vede nessuno. Potete farla anche adesso. Non vergognatevi! Anche questo è liberazione sessuale! Forza, provate! Infilatevi il cervello lì!"

Ho proprio visto la mia amica che s'è presa il cervello e l'ha infilato lì... s'è concentrata... e l'altra che diceva: "Respirate a fondo! Contraete i muscoli!".

La mia amica della Florida atrofizzata... era tutta concentrata e all'improvviso s'è messa ad urlare: "Si muove! Ci riesco! Parla... fra poco canterà!" e via, che spogliandosi per strada è corsa dal suo uomo.

(Rivolta al pubblico) E ora tocca a voi.

Non adesso signora... lei... in terza fila... A casa, esercitatevi a casa continuamente, giovani o non più giovani, in qualsiasi posto... in metropolitana o dal dentista.

Attente però, che il maschio si trova spiazzato... non è più lui a condurre la danza. Il suo "avanti e indietro" diventa una banalità dilettantesca davanti alle vostre possibilità orchestrali, da soliste d'arpa e clavicembalo ben temperato!

A faccia a faccia con la Florida prensile, il maschio si può sentire come afferrato nelle spire di un'anaconda di otto metri!, Dopo la prima "carezza interna" che gli elargite, capace che fugge terrorizzato.

Un uomo che faccia l'amore con voi... se non si spaventa troppo... andrà fuori di testa e verrà gattoni a cercarvi mugolando!

Non fategli prendere un coccolone per lo spavento! Ricordatevi che il 90% degli infarti copulandi sono causati da shock da vagina pneumatica!

 

Chiudo questa chiaccherata con una favola antica medioevale, un fablieux di origine provenzale che abbiamo tradotto nel linguaggio padano di Mistero Buffo.

Il titolo è: "La favola dei tre desideri".

Scende lentamente la luce.