XXI PUNTATA - SESSO?

LORENA BOBBIT

Pensate alla bonomia paccioccona del nostro Presidente del Consiglio: le zie suore, le mamme, le nonne, la moglie, i bambini... il caminetto... e poi sulle sue reti ci mostra films violenti e volgari con sesso a volontà... per educare i nostri figli.

Su Canale 5 è arrivato persino l'eroe dello stupro... Bill Wayne, il porno star... sì, il marito di Lorena Bobbit.

Ve la ricordate? La falciatrice di Sapri!

Lei sta dormendo, lui arriva, vuol far l'amore, lei no, lui la violenta... Zam! Zam! Zam!... Finisce, le volta le spalle e si addormenta.

Che questo è un classico degli uomini!... Manco ti dicono "Grazie... buonanotte... vuoi un caffè?"

In platea vedi sempre qualche signora che guarda il marito, il compagno... e "Ti riconosci cretino!".

Non solo la violenta, ma nel girarle le spalle la butta pure giù dal letto.

Lei con un giramento, un' offesa addosso che non ci vede più, si alzata, va in cucina, prende.. l'ho proprio letto sul giornale... il primo oggetto che le è venuto in mano... che casualmente era un coltello. E lì ho pensato: meno male che non ha preso il pestacotolette... o la mezzaluna, o lo schiaccia patate.

Prende il coltello, va in camera e invece di piantarglielo nel cuore, prende delicatamente il sesso del marito dormiente... con due dita... e zak!

Lui si sveglia: "Ahhhh!". Lei si rende conto di  quello che ha fatto... rimane malissimo...

Lui di più!

Lei: "Me ne vado da questa casa!" e s'è ne va portandosi via tutto... Scende... Sale in macchina... non sa come avviare il motore, getta il coltello dal finestrino... che per fortuna era aperto se no (mima come se il coltello rimbalzasse da un finestrino all'altro della macchina e la sgozzasse) che era già una brutta giornata. Poi fa: "Ma cos'è questo coso molle... Una lumaca?! Ahhh!". E butta fuori anche quello dal finestrino...

Corre a casa dell'amica parrucchiera grondante di sangue. La parrucchiera aveva un amico in casa che subito le ha detto: "Cosa hai fatto?!". E lei con un grande magone: "E' stato lui che mi ha... ah ah ahhh (parla singhiozzando in grammelot) pestacotolette... schiacciapatate...  Gliel'ho tagliato via!". Lui, un uomo raffinato, di alti studi, ha capito tutto e ha detto: "Dove l'hai buttato?!" - "Non mi ricordo!" - "Non l'avrai buttato su quel tratto di autostrada dove passano dieci Tir al minuto che poi troviamo una roba..." (indica una grande pizza).

Guardate che gli uomini con le misure sono pazzeschi!

Io non so: da un pezzettino di roba così vien fuori una pizza Margherita!

Che io ho pensato: va beh, e anche se avessero dovuto riattaccare la pizza... la facevano su! (Mima di arrotolare la pizza) Lo riattaccano... un bel punto croce... le iniziali della moglie: "L'ho fatto io!". Una cerbottana?! La pipì! Phum! (Mima di soffiare nella cerbottana).

"Dove l'hai buttato?" - "Mi pare di averlo buttato vicino a un monumento... c'erano dei cespugli..."

Lui subito telefona alla polizia: "Pronto polizia, hanno buttato il superfluo di un marito, nei cespugli vicino al tal monumento... venite subito con l'occorrente!".

I poliziotti sono arrivati con dei cani... che loro allenano apposta... (abbaia) wow wow wow e l'hanno trovato... era ancora vivo! Saltava da un cespuglio all'altro! Dei salti faceva... con i cani wow wow... che cercavano di afferrarlo... "Presto, i retini!" urla il capo. Hanno preso i retini per le farfalle... Uno è stato abilissimo, l'ha brancato... blublublublublublu  (mima come se il sesso si agitasse nel retino)  "Ma cos'è... quello del Bossi?!"

Quando l'han tirato fuori, hanno scoperto che era una rana... che si era infilata in un profilattico! Quando l'hanno liberata ha fatto: Wua! (Grande respiro).

No, scusate, l'hanno trovato... Tre, ne hanno trovati tre!...

Che lì è la zona dove  buttano!

Sapete che ha girato un film a luci rosse, proprio per dimostrare la riacquistata potenza sessuale... Pare ci sia un primo piano del suo sesso dormiente... che via via prende vita... poi c'è una zummata sulla cucitura... un bel ricamino a punto croce con le iniziali della moglie.