XXV PUNTATA - SESSO?

DIANA - CARLO

È incredibile quello che sta succedendo in Inghilterra dopo l'uscita dei due libri che raccontano le storie d'amore e di sesso della Principessa, moglie dell'erede al trono.

Un popolo così compassato e rispettoso della privacy, travolto da una curiosità morbosa per gli amplessi fra l'istruttore di cavallo e Diana la cacciatrice a cavallo.

La Regina madre sconvolta dalle espressioni usate dal figlio Principe Carlo verso la propria amante: "Bella spaciugona mia, vorrei essere nelle tue mutande!"... Dio! Dio! Un principe mutandaro!

E ancora più incredibile. Secondo gli ultimi sondaggi, i sudditi inglesi sono tutti dalla parte di Lady Diana: se lei si rotola con gli altri uomini la colpa è del Principe che la trascura. L'Economist ha decretato: "Non è lecito, neanche a un Principe, buttar via tanta grazia di Dio.".

Quindi tutti applaudono al caracollare extra matrimoniale della femmina regale e fanno pernacchie alle corna regali del pretendente al trono.

Ma c'è di più. Una recentissima inchiesta ha svelato che i sudditi inglesi sono in maggioranza contrari all'idea d'avere sul trono un re beccaccione.

Ma come può succedere? Fino a qualche tempo fa se un Re scopriva che la moglie era un po' allegra, non c'era problema, bastava tagliarle la testa o allontanarla col ripudio.

Adesso è lui, il Re, che viene ripudiato, se si scopre che la moglie sua è allegra... e dai suoi sudditi!

Ci viene il dubbio che gli anglosassoni siano addirittura ossessionati dal sesso. Specie gli americani, dove tutte le regole della vita sociale e politica sono travolte da incredibili storie di sesso. Là succede che una moglie costretta a subire violenze continue da un marito sadico e ubriacone ad un certo punto si scoccia e gli mozza il piolo, poi butta in un giardino la parte recisa. Ricercatori specializzati ritrovano il mozzo e glielo riattaccano. C'è un processo, la donna viene scagionata. È finita lì?... No. Lui diventa una star... il Mandrake del sesso mozzo, migliaia di donne lo vogliono, lo adorano, i panettieri sfornano perfino uno sfilatino di pane che è il ritratto del suo innesto. Si gira un film dove lui, non il marines, il protagonista, ma il suo piolo riattaccato, è il protagonista. Frankenstein diventa Skarface! Ma la critica lo brucia: (il piolo) personaggio poco espressivo, ripetitivo negli atteggiamenti, monotono nelle perfomances. Ad ogni modo il marines s'è beccato qualche miliardo (di lire n.d.r) . Nello stesso tempo il Presidente (Clinton n.d.r.) degli Stati Uniti rischia di saltare per aver chiesto prestazioni rapide a una ragazza procace al tempo della campagna elettorale, che chiede un risarcimento per qualche miliardo.

Nella suddetta campagna elettorale, un concorrente repubblicano era stato fulminato per un'avventura di sesso con un'aspirante attrice di notevole avvenenza. Questa fragile innamorata figliola aveva venduto la love-story col deputato soltanto per qualche miliardo. Poco più in là finisce in galera Tyson, il campione mondiale dei massimi... una vera e propria macchina da quattrini. L'ha rovinato il desiderio di un rapporto di sesso veloce e occasionale con una ragazzina proprio carina, di colore come lui. Anche lei, dopo aver denunciato il tentativo di violenza, subìto nell'appartamento di lui, dove lei aveva accettato di salire... tanto per bere un drink, alle tre di notte... anche la sprovveduta con 'sto colpetto s'è sistemata mica male.