CALENDARIO SETTIMANALE DI UNA SENATRICE

Qualche giorno fà è apparso un commento che chiedeva come impiega le sue giornate un senatore. Ecco un esempio: questo è il calendario di Franca Rame per queste settimana!

Domenica 8 luglio

 

partenza Milano ore 15.00 arrivo 17.45 a Firenze  viene a prenderti in stazione Prof. XXX

 alloggio a Pontignano

 

 

 

cena ore 21.00 ristorante "da Guido" con relatori convegno

lunedì 9 luglio 

 

partenza da Pontignano ore 8.45 per Siena

 giornata a Siena per convegno su sclerosi multipla con workshop di medici cubani  - presente anche il rettore dell'università di Siena

 al termine partenza per Roma in macchina.  

 

 

 

 

 

 

 

MARTEDI’ 10 luglio

  

 

 

 

 

 

 

14.30

 

 

 

 

 

 

Esame DPEF – parere alla 5 commissione

 

 

 

 

 

 

COMM VIII

 

 

 

 

 

 

16.25-21.00

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario  - ci sono 230 emendamenti

 

 

 

 

 

 

Dalle 16.25 di Martedì fino al voto finale sul ddl la PRESENZA E’OBBLIGATORIA

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

 MERCOLEDI’  11 luglio

 

 

 

 

 

 

 

8.30

 

 

 

 

 

 

Esame DPEF

 

 

 

 

 

 

Comm VIII

 

 

 

 

 

 

9.30-13.30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario 

 

 

 

 

 

 

Aula

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

14.00

 

 

 

 

 

 

Seguito esame risoluzione relativa all’esercizio della potestà di vigilanza della Commissione ed allo svolgimento di quesiti con risposta immediata rivolti alla società concessionaria del servizio radiotelevisivo

 

 

 

 

 

 

comm vigilanza RAI

 

 

 

 

 

 

palazzo San Macuto

 

 

 

 

 

 

15.00

 

 

 

 

 

 

Seguito esame ddl collaboratori parlamentari

 

 

 

 

 

 

Comm XI   piano ammezzato palazzo Carpegna

 

 

 

 

 

 

16.30-21.00

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario 

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

21.00

 

 

 

 

 

 

Ufficio di presidenza – audizione del presidente ANAS in merito al ddl su convenzioni autostradali

 

 

 

 

 

 

Comm VIII

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 GIOVEDI’ 12 luglio

  

 

 

 

8.00

 

 

 

 

 

 

Ufficio di presidenza: audizione del presidente della regione Lombardia in merito all’esame ddl su concessioni autostradali

 

 

 

 

 

 

Comm VIII

 

 

 

 

 

 

9.30-13.30

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario 

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

14.00

 

 

 

 

 

 

Audizione garante delle telecomunicazioni

 

 

 

 

 

 

Comm. Vigilanza RAi

 

 

 

 

 

 

14.30

 

 

 

 

 

 

Seguito esame DPEF

 

 

 

 

 

 

Comm VIII

 

 

 

 

 

 

16.30-20.00

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario 

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

VENERDI’ 13 luglio

  

 

 

 

9.30-13.30

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario 

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

16.30-20.30

 

 

 

 

 

 

Ddl 1447: riforma dell’ordinamento giudiziario  probabile voto su pregiudiziale

 

 

 

 

 

 

aula

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 SABATO 14 luglio

  

 

 

 

 se necessaria ore 9.30 discussione generale su liberalizzazione mercati dell’energia

 

 

 

 

 lunedì 16 luglio 2007

 

 

 

 

 

 

 

ore 9,30–18.00 seminario commissione infanzia  “Adozione e affidamento Proposte a confronto”  Palazzo San Macuto Sala del Refettorio

 

 

 

 


Commenti

Volevo augurarti Buon Lavoro, ma riflettendo, ce la fai a seguire tutte queste cose? in base a cosa le selezioni?
Pensavo anche che tu, anche se hai fatto tantissimo in vari campi, sei ancora una giovincella in confronto a certe mummie dei tuoi colleghi, loro come fanno? anzi, loro cosa fanno? votano dalla casa di cura?
non è sfruttamento senile questo? scusa la battuta :)

forse la prossima discussione dovrà vertere su come ottimizzare i tempi per dar modo di decidere in fretta ma con cognizione di causa sulle varie cose e conciliando i viaggi con le sedute.

ciao.

mi pare che 16.000 euro al mese siano abbastanza per queste cosette. in più mi sembra anche avrebbe dovuto dimettersi dopo la discussione sull'iraq circa 5 mesi fa, mentre è ancora li, con tutti i suoi scagnozzi che in questo blog del cazzo le leccano il culo!
ma la faccia finita e vada a casa con quel corvo di suo marito!

ne hai proprio tanta dentro, ma vieni ad espellerla proprio qui? un conto è fare i lecchini, tipico della destra, un altro è dimostrare affetto verso una delle poche persone pulite e aperte di mente che si trovano nelle "stanze del potere".

sì, ma....
non doveva dimettersi?
http://ilpensatore.wordpress.com/2007/03/27/ma-non-doveva-dimettersi/

poveri illusi sinistrati!

se..ma.. leggi ad personam..conflitti d'interesse..depenalizzazioni falsi in bilancio..ect..ect..se..ma..se

poveri maldestri! eccheccavolo!

tipico di chi non ha argomenti cambiare discorso e tirare fuori sempre le stesse banalità.
ma non dove adimettersi? nessuno ha ancora risposto!

tutti sono eroi a parole!!
ma poi ..................

basta qualche soldo per comprare una persona
e poi parole parole parole parole parole

ma quando c'è da mollare una poltrona
ahaihaiahihihahahahaiaiaiiaaai

scusa Lapace ma per te due errori non si sommano si annullano?
se berlusca e un delinquente e il mortazza pure non sono 2 delinquenti, ma 2 brave persone?

perchè la senatrice non si è dimessa? ma perchè belusca di qua e berlusca di la, ma che zzo di risposta è?

peace&love

filippo

per esprimere un concetto:
una persona nel momento che diventa rappresentate dei cittadini dovrebbe smettere di essere un soggetto privato e diventare soggetto pubblico 24 ore su 24 365 giorni all'anno.
non si può invocare la privacy, il cittadino deve sapere se colei/colui che lo rappresenta è una persona proba anche nel privato.

è un esempio: immaginatevi un ministro che nel privato è pedofilo
oppure è un "puttaniere" o picchia la moglie, bhè credo che la gente che gli paga lo stipendio DEBBA sapere queste cose.
la TV se fosse libera altro che casa del grande fratello, DOVREBBE seguire in diretta giorno e notte i nostri politici e farci vedere quello che fanno.
sono un folle? forse si o forse lo siete voi che preferite altri tipi di reality

peace&love

filippo

Cara Franca, trovo che il tuo modo di interpretare la carica di politico (ma non ha il femminile questo termine?) che ricopri, sia un esempio di responsabilità, coraggio e trasparenza.
Non ricordo altri deputati o senatori che abbiano fatto la stessa cosa. Stai rendendo partecipi tutti (a patto che interessi loro sapere), di ogni tua iniziativa e di ogni tua azione politica.
Sono certo, e lo dico senza plageria, che se la cosa pubblica fosse intesa dai tuoi colleghi nello stesso modo, il nostro Paese diventerebbe un esempio virtuoso di democrazia partecipativa e di giustizia.
Grazie! e un abbraccio!

mi è stato detto che il segretario di Mastella è tale Sante Perusi, vorrei sapere se si tratta della stessa persona coinvolta in molte inchieste all'epoca di tangentopoli, più precisamente coinvolto e trattenuto in carcere a Verona per uno scandolo nel comune di Negrar.

Grazie ciao

Accattone